Pratiche per Rimanere più Sani

Tutto ciò che fai, assolutamente tutto, sarà influenzato dallo stato del tuo corpo e dal contenuto memorizzato nella tua mente.

Ognuno ha bisogno di trovare il proprio modo per vivere in salute, non esiste una formula magica, né ciò che funziona per uno funzionerà per un altro. Ma ci sono alcune pratiche che possono aiutarti ad avere una direzione più assertiva e quindi a fare scelte migliori. Condivido con te 7 pratiche diverse, tuttavia, non c’è limite alla miriade di pratiche che possono portarti a una vita sana, piena di significato e scopo, piena di gioia e felicità, piena di piacere e benessere. Prendersi cura della propria mente e del proprio corpo è sempre un’alternativa sicura per vivere bene in un contesto universale. Tutto ciò che fai, assolutamente tutto, sarà influenzato dallo stato del tuo corpo e dal contenuto memorizzato nella tua mente.

Quindi andiamo a queste 7 pratiche che possono aiutarti nel tuo viaggio verso una vita più sana e più felice.

|01| Fare meditazione mattutina o ipnosi

Il modo in cui iniziamo la giornata ha una grande influenza su come andrà la giornata successiva. Iniziare bene la giornata ti mette in una piacevole melodia, una melodia che ti porta energia e voglia di affrontare le sfide quotidiane. Fare una pratica di meditazione da soli o una meditazione guidata, così come una sessione di ipnosi online, ad esempio, può essere un’ottima alternativa per iniziare bene la giornata. Questo ti aiuta a bilanciare la tua mente e a prepararla per il giorno a venire. Aggiungendo questa pratica come prima cosa al mattino, avrai un impatto positivo per tutta la giornata.

|02| Fare esercizio e camminare

Mettersi in movimento fa spazio a una sana routine. Cerca di fare attività che ti piacciono, che, oltre all’esercizio stesso, ti danno anche piacere. Per alcuni potrà essere una passeggiata, altri preferiranno essere in palestra, per altri sarà la pratica di uno sport. Non importa quale tipo di esercizio, più è piacevole, migliori sono gli effetti positivi. E sappi che l’esercizio non farà bene solo al corpo, ma anche alla mente. Proprio come l’esercizio fisico porterà benefici alla mente che sarà molto più attiva, senza dubbio le tue prestazioni mentali miglioreranno molto.

|03| Disconnessione digitale periodica

La nostra vita ha ruotato sempre di più intorno al telefono cellulare, siamo diventati sempre più dipendenti dall’essere connessi. E va bene, questa è la nostra vita, questo è il nostro lavoro, dipendiamo da esso ed è così che è strutturata la nostra routine oggi. Tuttavia, questo ci porta molto lontano dal mondo reale, dalle cose reali. L’idea è che si possano fare delle piccole soste in determinati momenti della giornata. Potrebbe essere allungarsi, guardare l’orizzonte, fare qualche passo, respirare un po’ d’aria fresca. Cioè, nelle tue possibilità di fare qualcosa che rompa l’attenzione totale sul digitale e quindi essere in grado di disconnettersi dal digitale e connettersi con il reale, questo sarà di grande beneficio per uno stile di vita sano, poiché apre spazio a nuove possibilità .

|04| Guarda meno TV, sii selettivo

La verità è che la televisione, nella sua programmazione, cerca normalmente di attirare la tua attenzione con eventi scioccanti che suscitano continuamente le tue emozioni, o potremmo dire “giocare” con le tue emozioni per la maggior parte del tempo. Sì, ci sono emozioni sane, che possono essere gioia, altruismo, sensazione di benessere, ma questo è raro, il più delle volte si tratta di emozioni come rabbia, indignazione, intolleranza, paure, insicurezza, aggressività, disperazione, angoscia, tra gli altri. Tutto ciò ti porta a una sintonizzazione mentale estremamente dannosa per il tuo universo interiore, il corpo e la mente. Cerca di accedere e vedere contenuti che aggiungono, contenuti che rafforzano la tua mente, che rafforzano le tue conoscenze, che migliorano le tue capacità emotive, che migliorano le tue prestazioni professionali, contenuti che ti rendono un essere umano migliore.

|05| Parla con le persone che ti piacciono e che sono positive

È vero che non scegliamo i nostri familiari, ma possiamo scegliere i nostri amici, possiamo scegliere con chi condivideremo i momenti. Scegli persone che ti fanno del bene, che sono positive, che non ti giudicano sempre, che non invadono sempre la tua privacy. Non necessariamente persone che la pensano come te, ma persone che rispettano ciò che pensi e non cercano sempre di convertirti al loro modo di pensare. Persone che hanno progetti, progetti di vita, obiettivi, persone che cercano e si connettono con la felicità, perché una persona con obiettivi e felice, non sembrerà male con la tua felicità, piuttosto aggiungerà felicità e ti aiuterà nel processo. Pertanto, scegli attentamente le persone con cui vivrai, poiché ciò determina notevolmente la qualità della tua vita, sia emotiva che finanziaria.

|06| Fai attività divertenti in sicurezza

Praticare attività piacevoli è sempre una buona scelta. Più piacere provi nel fare qualcosa, maggiore sarà il risultato, sia per il tuo corpo che per la tua mente. Quando fai qualcosa per obbligo, perché hai bisogno di perdere peso, ad esempio, il risultato non sarà sempre soddisfacente. Di solito non sarai in grado di farlo con l’impegno e non ti divertirai a esercitarti. Molto meglio è scegliere un’attività che è piacevole di per sé e di conseguenza si avrà il risultato di perdere peso, se non del tutto. Certo, attività che spesso non mettono a rischio la tua vita, puoi sicuramente praticare sport estremi, ma sempre con la massima sicurezza possibile.

|07| Rimani Ottimista

Il percorso dell’ottimista è sempre più bello e più interessante, è sempre più piacevole. La differenza tra il percorso del pessimista e quello dell’ottimista è che il pessimista va fino in fondo con la paura di sbagliare, e alla fine può andare bene o male. Mentre l’ottimista va fino in fondo con l’aspettativa di avere ragione e alla fine può essere giusto o sbagliato. Indipendentemente dal fatto che funzioni o meno, il pessimista rimane molto più a lungo nella paura, nell’angoscia, nell’ansia, cioè soffre molto di più. E il percorso è il 99% del viaggio, mentre l’arrivo rappresenta l’1%. Questa è la differenza tra l’ottimista e il pessimista. Quindi, molto meglio rimanere ottimisti, perché solo essere ottimisti è già una vittoria, è già andata a buon fine. Essere ottimisti è di per sé una vittoria.

Importante: tutti hanno bisogno di identificare nella loro vita cosa è sano e cosa non lo è. Ciò che uno potrebbe essere salutare per un altro non lo è e non devi sforzarti di fare cose con cui non ti senti a tuo agio. Proprio come il tuo migliore amico, puoi essere il peggior nemico di qualcun altro. Cerca sempre ciò che è meglio per te e puoi scoprirlo sperimentando. Sii sempre aperto a nuove possibilità, sperimenta e se è piacevole per te, incorporalo nella tua vita, in caso contrario, semplicemente scarta e continua la tua ricerca.

Se vuoi una sessione di Ipnosi personalizzata con Dott. Odair Comin clicca per accedere a whatsapp

Odair Comin | Psicologo e Ipnoterapeuta


|*| Clicca sull’immagine o scansiona il QR Code per connettersi | Odair Comin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *